©

Shiatsu Metodo Namikoshi | Formazione Triennale

Formazione completa in Shiatsu metodo Namikoshi

La formazione triennale permette al terapista Shiatsu di approfondire la tecnica base, d’imparare ad applicarla a casi specifici ed a quadri patologici.

Essa comprende corsi di approfondimento sulla medicina cinese e sulle sue applicazioni pratiche allo Shiatsu, come il corso sui meridiani e la legge dei 5 elementi,il corso di Shiatsu tsubo e meridiani energetici e il corso di alimentazione con i 5 elementi.

Durante la formazione vi saranno inoltre diversi corsi riguardanti altre tecniche terapeutiche che possono essere integrate al trattamento Shiatsu così da arricchire il curriculum professionale del terapista e fornirgli conoscenze approfondite, come il Sotai-Ho e la tecnica di rigenerazione.

Per accedere alla formazione triennale è necessario aver frequentato il corso base di Shiatsu metodo Namikoshi presso la nostra scuola o un altro istituto riconosciuto dall’NSE e dall’Eduqua.

Diagramma_form_comp_shiatsu

Shiatsu Metodo Namikoshi | Diagramma Formazione Triennale

Descrizione completa

Specificità del metodo di Tokujiro Namikoshi

Specificità del metodo di Tokujiro Namikoshi

Due, in particolare sono le caratteristiche principali che distinguono il metodo Namikoshi da altri:

  • La pressione digitale è esercitata quasi esclusivamente con il polpastrello dei pollici e solo eccezionalmente con i polpastrelli delle altre dita. Con i palmi delle mani si esercitano le pressioni, le vibrazioni ed i movimenti ondulatori. Sono escluse pressioni con gomiti, ginocchia e piedi.

  •  Il modello culturale di riferimento è la medicina accademica occidentale. "La scuola Namikoshi pratica ed insegna lo Shiatsu in relazione all'azione diretta sulle articolazioni, sull'apparato osteomuscolare, sui tendini, sui muscoli e soprattutto sul sistema nervoso periferico, sfruttando al massimo tutte le possibilità offerte dalla riflessoterapia, attivando tutte le capacità proprie dell'organismo di ricevere uno stimolo e trasmetterlo, oltre che nella zona vicina, anche in zone ed organi distanti dal punto in cui è avvenuta l'azione." (Lo Shiatsu, Fabrizio Meloni, ed. Gli Abbicci)
 

Nella formazione del terapista, attenzione particolare è rivolta allo studio dell'anatomia, della fisiologia e delle patologie così come insegnato dalla medicina convenzionale.

Grande attenzione sarà data anche all'apprendimento di alcune nozioni di base di Medicina Tradizionale Cinese e all'approccio ad altri stili che hanno come riferimento culturale proprio la MTC.

Alcuni weekend saranno dedicati anche a discipline differenti ma che possono essere facilmente integrate nello Shiatsu.

Tutto ciò perchè lo scopo dell'insegnamento, oltre che formare terapisti professionali che utilizzano il nostro Metodo, deve essere anche quello di stimolare la curiosità dell'allievo verso altre discipline o stili che possano aumentare o arricchire il bagaglio a sua disposizione nell'ambito professionale.

Apertura mentale e desiderio di conoscere sono due delle doti fondamentali di un buon terapista.

 

Cenni storici

Cenni storici

Le tecniche da cui probabilmente si sviluppò lo Shiatsu (massaggio anma e do-in) sono antichissime e nacquero in Cina. Più tardi arrivarono in Giappone e divennero molto popolari al punto che l'anma fu riconosciuto dalle autorità mediche ufficiali. Un processo evolutivo tramite le varie esperienze degli operatori ha poi portato allo sviluppo dello Shiatsu all'inizio del secolo scorso. Il Maestro Tokujiro Namikoshi ne è senza dubbio uno degli artefici. Nel 1925, dopo aver studiato il massaggio anma e quello occidentale, fonda a Hokkaido l'Istituto di Shiatsu. Questa sarà la prima delle tappe che porterà la sua scuola, lo Japan Shiatsu College di Tokio, ad essere ufficialmente riconosciuto dal Ministero per la Sanità ed il Benessere nel 1964. Lo Shiatsu, in questi cent'anni, si è diffuso un po' in tutto il mondo ed in modo particolare in Europa, dove ben presto si è qualificato anche come terapia complementare conquistando una vasta area di utenti. La sua evoluzione è stata notevole ed ha visto la nascita di stili differenti.

Gruppo volontario Shiatsu

Gruppo volontario Shiatsu

Oltre l'attività del nostro Gruppo Volontariato Shiatsu in collaborazione con la SFA della Pro Infirmis è iniziata l'attività con le persone ammalate di Parkinson questo in collaborazione con Amici, Associazione di Auto-Aiuto Ammalati di Parkinson Bellinzona e Valli.


↑ top

Informazioni importanti

Lista dei corsi e dei seminari necessari per la formazione triennale

Date

Insegnanti

Achar Julio Ortìz

Andriani Sandro
  • Diplomato dalla Escuela Japonesa de Shiatsu, Spagna
  • Diplomato dalla Escuela de Medicina Tradicional Oriental NEIJING
  • Terapista Shiatsu e Agopuntore
  • redex@freemail.it

Baranzini Dario

Ceresa Vlady  
  • Terapista Shiatsu Docente di educazione alimentare
  • Consulente alimentare in medicina tradizionale cinese
 
FreyAnnemarie
  • Insegnante Tecnica di Rigenerazione
  • Dir. Istituto Terapie Naturalistiche - Istituto Shiatsu metodo Namikoshi
  • Vicepresidente Associazione Svizzera Shiatsu metodo Namikoshi
Frondoni Paola

Garcia del Rio Mateo-Spagna
  • Presidente dell'Ass. di Sotai-Ho, Malaga Ma.
  • Dir. EscuelaJaponesa de Shiatsu, Madrid
  • Dir. EscuelaJaponesa de Shiatsu, Malaga

 
Ros-Pera Loredana
  • Insegnante diplomata della Namikoshi Shiatsu Europa
  • Terapista Shiatsu
  • Insegnante discipline corporee
  • Insegnante Tai-Chi Chuan
  • apis@apis.it

Taverna Roberto
  • Insegnante diplomato dell’European Shiatsu Academy e della Namikoshi Shiatsu Europa Terapista Shiatsu 
  • Naturopata 
  • Dott. In fisioterapia
  • Dir. European Shiatsu Academy Presidente Associazione Italiana Professionale Shiatsu APIS

Sedi

Per informazioni dettagliate sulle sedi dei corsi consultare la pagina dedicata ad ogni singolo corso o seminario

 


↑ top

Ulteriori informazioni

Condizioni di ammissione

CONDIZIONI DI AMMISSIONE

  • Tutte le persone interessate hanno la possibilità di seguire questa formazione, a condizione che abbiano raggiunto la maggiore età.
  • Essere in possesso della licenza di scuola media.
  • Essere in possesso del certificato di esame rilasciato alla fine del corso base da parte della nostra scuola o di un altro istituto riconosciuto dall'NSE e dall'Eduqua.
  • Prima di ogni ammissione è necessario effettuare un colloquio con la direzione della scuola (Questo colloquio è necessario solo per chi non avesse già frequentato il corso base)

 

Tipo di corso

IN COSA CONSISTE LA FORMAZIONE TRIENNALE

  • Durata minima di studio di 3 anni.
  • Lezioni obbligatorie di 60 min, per un totale di 510 ore.

 

Certificazione e condizioni per il rilascio

CERTIFICATI

link_iconUlteriori informazioni a proposito dei diplomi e degli attestati 

CONDIZIONI AGGIUNTIVE PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI TERAPISTA SHIATSU METODO NAMIKOSHI

  • 170 ore di tirocinio supervisionato dall’Associazione Svizzera Shiatsu metodo Namikoshi in collaborazione con il Gruppo Volontariato Shiatsu e compilazione delle cartelle cliniche.
  • Presentazione di 1 caso di un minimo di 10 trattamenti.
  • Formazione in medicina accademica per un totale minimo di 193 ore.
  • Dopo aver terminato la formazione il Terapista Professionale Shiatsu esercita la propria professione in strutture sia pubbliche che private oppure in proprio, nel rispetto delle vigenti norme giuridiche e deontologiche.

 

 

Esami

ESAMI E LAVORO DI DIPLOMA

  • Scritto (in collettivo).
  • Orale (singolarmente).
  • Pratico (singolarmente).
  • Presentare un lavoro di diploma scritto di minimo 30 pagine A4.
  • Alla conclusione del lavoro di diploma l’età minima richiesta è di 22 anni
  • La Namikoshi Shiatsu Europa esamina a intervalli regolari la qualità della tecnica base. 

 

Allegati e Link utili


↑ top

Offerte e costi dei singoli corsi

NOME CORSO CODICE CORSO PREZZO CONTROLLARE
Solo corso base 6 Prezzo: Fr.2'600.-
Corso Triennale e Tirocinio Fr. 12’900.-

↑ top
FORMAZIONE COMPLETA TRIENNALE PREZZO Fr.14'900.-
Corso base e seminari Fr.12'350.-
Tirocinio Fr.2'550.-

↑ top