©

Le terapie offerte dall’istituto

immagine terapie

Riflessologia Plantare

Riflessologia Plantare

La Riflessologia plantare si basa sul principio che nei piedi vi sono dei punti, detti “punti riflessi”, che se stimolati attraverso delle tecniche di digitopressione possono avere un’azione stimolante, calmante o lenitiva sulle parti del corpo a cui corrispondono.

Può esercitare un’azione riequilibrante sull’organismo e sostenerne i processi di autoguarigione, è perciò indicata sia come trattamento preventivo che terapeutico.

È particolarmente indicata per alleviare il dolore in quadri patologici cronici, per ridurre l’ansia e lo stress, nei disturbi metabolici e del sonno e per rinforzare il sistema immunitario.

Trattandosi di una tecnica che si applica solo sul piede può risultare interessante come trattamento da proporre a bambini e adolescenti che soffrono di iperattività, di disturbi del sonno o dei disturbi sopraelencati.

In gravidanza la riflessologia plantare può essere un valido aiuto contro i disagi che a volte si presentano durante i mesi di gestazione come disturbi del sonno, nausea e dolori alla schiena. Inoltre se a fine gravidanza il bambino si trova ancora in posizione podalica, la stimolazione sulla zona corrispondente può aiutare a riportarlo in posizione cefalica.

Massaggio classico

Massaggio classico

Il massaggio è una delle prime forme di terapia fisica utilizzata nel tempo da diverse civiltà. Attraverso delle manovre specifiche, il massaggio può alleviare dolori e decontrarre la muscolatura, riportandola così al suo stato fisiologico.

Il massaggio classico è indicato sia come trattamento preventivo, per persone che svolgono quotidianamente un’attività che potrebbe causare accumuli di tensione e contratture muscolari, che come trattamento terapeutico, per i casi in cui lo squilibrio fisiologico dell’apparato muscolo-scheletrico ha raggiunto un punto tale da creare dolori persistenti a muscoli, tendini o articolazioni.

Shiatsu

Shiatsu

La parola Shiatsu significa letteralmente “pressioni con le dita”. Lo Shiatsu è un trattamento che, applicando delle pressioni con le dita ed il palmo della mano su determinati punti del corpo, corregge gli squilibri, migliora e mantiene la salute, contribuisce ad alleviare diversi disturbi e attiva le capacità di auto-guarigione dell’organismo.

Lo Shiatsu considera l’essere umano nella sua integrità ed unicità e si indirizza al riequilibrio generale della persona e al suo benessere totale. La sua azione ha effetto non solo a livello fisico ma anche a livello psichico, energetico ed emozionale. La Shiatsu è dunque indicato sia come trattamento preventivo che come trattamento terapeutico.

In gravidanza lo Shiatsu può essere un valido aiuto contro i disagi che a volte si presentano durante i mesi di gestazione, come disturbi del sonno, nausea e dolori alla schiena. Oltre a ciò sostiene il corpo della donna in preparazione al parto e nelle fasi successive.

Linfodrenaggio manuale

Linfodrenaggio manuale

Il drenaggio linfatico manuale è un’ottima terapia per il trattamento degli edemi, in quanto favorisce la circolazione linfatica, aumentandone la velocità di scorrimento e stimolando il riassorbimento della linfa. Gli edemi possono essere di tipo reversibile, come nel caso di edemi da gravidanza, post-operatori e da insufficienza circolatoria venosa, oppure cronici, come gli edemi dovuti ad un’asportazione dei linfonodi o ad un’insufficienza congenita del sistema linfatico. Nel primo caso il linfodrenaggio può portare ad un totale riassorbimento dell’edema, mentre nel secondo caso può ridurlo ed evitarne l’aumento nel tempo.

Attraverso il massaggio dei linfonodi vengono anche potenziate le difese immunitarie proprie dell'organismo aumentando così la resistenza alle infezioni.

Un altro effetto di questo trattamento è un maggior rinnovamento del liquido intracellulare ed interstiziale favorendo la rigenerazione cellulare e di conseguenza la cicatrizzazione dei tessuti.